Nella terapia fisica classica si parla di ultrasuoni quando viene applicata una carica elettrica che creando delle onde: questa onda ad ultrasuoni entra nei tessuti lesionati durante l’applicazione. Questo processo aumenta il flusso sanguigno e porta a diversi benefici.

Gli ultrasuoni vengono eseguiti da una macchina dotata di un trasduttore a ultrasuoni: una piccola quantità di gel viene applicata alla zona del corpo interessata; il fisioterapista sposta poi lentamente la testa del macchinario con un movimento circolare per permettere che l’azione sia efficace.

Si possono modificare varie impostazioni del macchinario utilizzato per questo trattamento, per controllare la profondità di penetrazione delle onde ultrasoniche o modificare l’intensità degli ultrasuoni stessi.

Resta aggiornato sulle novità e sui nostri corsi: iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti ora